MASSIMO ZENI

SERENE NOTTI A CAVEDAGO ISPIRANO POETI

Vita vissuta, grandi e piccoli avvenimenti di cronaca, natura, politica.

La poesia di Massimo Zeni trae ispirazione da tutto ciò che

il suo animo sensibile ritiene “doveroso” mettere su carta.

Non rinunciando mai ai buoni sentimenti,

le sue liriche risultano sempre edificanti.

Formato cm 14,8 x 21 – Pagine 56 – ISBN 978-88-96864-86-9 – € 12,00

Massimo Zeni risiede a Cavedago e lavora presso questo Comune trentino.

In venticinque anni di attività letteraria ha pubblicato oltre 500 opere ed è inserito in una cinquantina di antologie letterarie. Il 15 settembre 2019, nella Sala Consiliare di Palazzo Marino a Milano, gli vengono conferite quattro Targhe Premio, il Gran Premio d’Onore Omaggio a Leonardo da Vinci e tre premi speciali per essersi classificato al primo posto nei Premi Letterari di Matera, Belluno, Codognè (Treviso), Trapani e Condrò (Messina).
Il 20 ottobre riceve la Medaglia Premio Speciale “Strade di Poesia 2019”.

A novembre l’Associazione “Teatro e Cultura Beniamino Joppolo” gli conferisce la Targa Premio Speciale “Affetti Poetici”. Risulta ancora premiato, con Segnalazione di Merito, al Premio Internazionale di Poesia e Narrativa “Firenze Capitale d’Europa 2019” per il libro “Atmosfera natalizia a Cavedago” (Carello).

Il Presidente della Repubblica Mattarella, il consigliere Simone Guerrini e il Vescovo di Treviso Mons. Gardini hanno manifestato apprezzamento per il libro “La montagna, cuore della mia poesia”, inviando “i più cari saluti”.
È Membro H.C. di alcune importanti Accademie italiane di Belle Arti.

Nel dicembre 2019 esce “Poesie in viaggio” – Agenda d’Autore 2020 (Carello), in cui sono presenti alcune sue poesie.