Fondata nel 1972 da Antonio Carello, la Casa Editrice ha iniziato la sua attività pubblicando volumi di interesse prettamente calabrese.
 . 
Poi ha progressivamente allargato i settori di produzione, indirizzando le sue scelte verso la letteratura, la poesia, il teatro, sia dialettale che nazionale, senza trascurare la saggistica, i testi di religione, di diritto e i libri per l’infanzia.
 .
Per la qualità e la raffinatezza delle sue edizioni, è riuscita a conquistare uno spazio importante in Italia e all’estero, in particolare si segnala una storica presenza in alcune università statunitensi.

L’illustrazione è di Ana Yael

.